PeakVisor App

Scorci panoramici e Parcheggi nelle Mappe 3D

27 August 2018
Mountains
Outdoors
Hiking
Parkings
Viewpoints

L’ultima versione di PeakVisor per iOS comprende una funzione che segnala gli scorci panoramici e i parcheggi. Questa funzionalità potrebbe rivelarsi particolarmente importante in fase di pianificazione e spostamento. Ci è voluta molta fatica per acquisire le informazioni necessarie. Infatti, ci sono 3 milioni di questi elementi in tutto il mondo, tre volte tanto il numero delle montagne che riportano una nomenclatura ufficiale! Un’altra sfida è stata il dover presentare le informazioni senza che la mappa risultasse confusa.

Fortunatamente siamo riusciti a sistemare tutto quanto e nella versione più recente dell’app è possibile consultare tutti i dati. Proviamo a dare un’occhiata ai parcheggi più elevati situati in Italia sulle Dolomiti.

Il luogo più alto delle Dolomiti in cui è possibile parcheggiare si trova nel Parco Naturale delle Tre Cime, ad un altitudine di 2.363m sopra il livello del mare, di fronte al Rifugio Auronzo. L’accesso al parcheggio prevede il pagamento di una quota fissa equivalente a 30 euro, che valgono decisamente la pena di essere spesi.

Vista dal Rifugio Auronzo nei pressi dell’area di parcheggio
Vista dal Rifugio Auronzo nei pressi dell’area di parcheggio.

La vista mozzafiato è proprio come quella del film “Solo: A Star Wars Story”, nella scena in cui la ciurma di Bekket precipita qui con la navicella spaziale.

Star Wars in Tre Cime

La prossima location è uno spazio totalmente aperto. Si tratta di un’aera di parcheggio inserita in un’atmosfera misteriosa presso il Passo Sella (2247m), tra il Sassolungo e le Torri del Sella.

Il Passo Sella tra le Torri del Sella e il Sassolungo
Il Passo Sella tra le Torri del Sella e il Sassolungo

Ma la più alta area di parcheggio in Italia non si trova sulle Dolomiti. Si trova in Lombardia, sul Passo dello Stelvio. Ad un’altitudine di 2.783m, con una vista meravigliosa sull’Ortles, quest’area parcheggio offre scorci naturali grandiosi. Infatti, poco sotto il Passo dello Stelvio, c’è il passo dell’Umbrail (detto anche Giogo di Santa Maria), che porta direttamente in Svizzera. È la strada asfaltata situata a maggior altitudine di tutta la Svizzera.

Il Passo dello Stelvio
Il Passo dello Stelvio

La seconda area parcheggi situata a grandi altitudini sul territorio italiano si trova sul confine tra il Piemonte e la Valle d’Aosta sul Passo Nivolet. La strada è raggiungibile solo dalla parte del Pimonte, da Ceresole Reale, e finisce poco dopo il Rifugio Savoia.

Ovviamente tutti questi luoghi sono raggiungibili in macchina soltanto durante la stagione estiva.

Ora è tempo di dare uno sguardo agli Stati Uniti. Due delle aree di parcheggio che si trovano a maggior altitudine si trovano sui famosi US fourteeners in Colorado. Un parcheggio si trova vicino alla cima del Mount Evans a 4.315m e l’altro si trova sulla cima della cronoscalata automobilistica e motociclistica Pikes Peak a 4.300m.

In Canada abbiamo il Passo Highwood, la più alta strada asfaltata del paese. L’area parcheggio è situata proprio nel mezzo del Paradiso degli Escursionisti. L’area è anche eccezionalmente ricca di vedute panoramiche e sentieri percorribili. I sentieri che partono da qui si snodano verso la cima del Monte Rae, e, attraverso Highwood Ridge, verso il Monte Tyrwhitt e il Monte Pocaterra.

Parcheggio presso il Passo Highwood Pass con i laghi Kananaskis di fronte alle creste
Parcheggio presso il Passo Highwood Pass con i laghi Kananaskis di fronte alle creste
Vista dalla cima del Monte Pocaterra
Vista dalla cima del Monte Pocaterra

E se cercassimo l’area parcheggi più elevata del mondo?

Prova ad immaginare…ci sono così tante montagne nel mondo

Ok, il parcheggio più elevato del mondo di trova sulle Ande boliviane, nei pressi del vulcano Uturunku. Qui è possibile parcheggiare un’automobile a ben 5.757m!

Uturunku volcano 3d map

Accendi la tua auto, scalda i motori, scarica l’ultima versione di PeakVisor e trova la tua prossima destinazione per una fantastica gita in montagna! Ci vediamo in cima!

Iscriviti alla Newsletter
Please use valid email address